Comune di Vignola

Parco degli gnomi, inaugurate le nuove attrezzature ludiche

Amministrazione

Parco degli gnomi, inaugurate le nuove attrezzature ludiche - Città di Vignola - Amministrazione - Uffici - Ufficio Lavori Pubblici - Ufficio Verde Pubblico e Privato

 

Parco di via Vigna, iniziati i lavori di installazione dei nuovi giochi

 

Continua l’impegno dell’Amministrazione comunale per il rinnovo delle attrezzature ludiche nei parchi cittadini, a cominciare da quelli sprovvisti di giochi. Nel Parco degli gnomi, martedì 4 aprile, si è tenuta la cerimonia di inaugurazione dei giochi già installati, mentre lunedì 3 aprile sono iniziati i lavori di installazione delle nuove attrezzature ludiche nel Parco di via Vigna.

La cerimonia al Parco degli gnomi (l’area verde situata a fianco delle scuole Calvino, in via Cornadura a Brodano) si è svolta alla presenza delle autorità, dei rappresentanti della dirigenza scolastica e delle classi delle vicine scuole elementari. Le attrezzature ludiche presenti in passato erano talmente deteriorate che i tecnici della ditta specializzata incaricati delle verifiche periodiche le avevano giudicate ormai irrecuperabili ed erano, quindi, state rimosse in toto. L’Amministrazione aveva quindi avviato il percorso per la loro completa sostituzione, in due fasi. Nel 2022 sono state installate un’altalena, un castello con doppio scivolo e arrampicata denominato “La Casa degli gnomi”, un tunnel, un’altalena a molla e una talpa, tutti completi di una specifica pavimentazione colorata in gomma antitrauma, giochi pensati per i più piccoli (da 1 o 2 anni in su). Ai primi del 2023, invece, è stata installata l’Arrampicata origami, gioco predisposto per i bambini dai 5 anni in su, sempre a cura degli addetti della Proludic, azienda della provincia di Alessandria che produce e installa giochi e attrezzi fitness outdoor per parchi pubblici. La prima tranche di giochi è costata quasi 49mila euro, questo ultimo gioco ha un costo di oltre 26mila euro. In due anni sono stati investiti, quindi, circa 75mila euro in attrezzature ludiche del Parco.

“Come avevamo promesso ai bambini delle scuole elementari che mi avevano scritto nei primi mesi dell’insediamento della nostra Giunta – spiega la sindaca di Vignola Emilia Muratori – abbiamo completamente rinnovato i giochi del parco. Abbiamo scelto attrezzature che fossero a tema con il nome del parco, ma soprattutto ci siamo indirizzati verso giochi che la ditta fornitrice ha pensato come inclusivi, adatti, insomma, sia per chi ha deficit motori che altri disturbi cognitivi.  Si è trattato di un investimento importante, suddiviso su due annualità, reso indispensabile dal fatto che avevamo dovuto togliere, perché ammalorati, tutti i giochi installati in precedenza”.

Un'area verde vignolese del tutto priva di attrezzature ludiche è quella di via Vigna. Lunedì 3 aprile sono cominciati i lavori di installazione di un set completo di giochi: un’altalena, una torretta con scivolo, due giochi a molla, di cui uno inclusivo, e una casetta inclusiva. I lavori, a cura della ditta Sarba di Fossoli di Carpi, dureranno almeno una decina di giorni, meteo permettendo. Il costo totale delle nuove attrezzature del Parco è di 14mila e 500 euro.

“Con questo intervento – conclude Emilia Muratori – portiamo a termine gli interventi a cui avevamo dato priorità, ovvero quelli nei parchi completamente sguarniti di attrezzature ludiche. Nei prossimi mesi, e nei prossimi anni, ci concentreremo in quelle aree verdi dove è necessaria la sostituzione dei giochi ancora presenti, ma ormai divenuti obsoleti”

Inserita il 04/04/2023 -- Aggiornata il 04/04/2023 ore 11:42 -- N° visioni: 846
Agenda
15 - 28 Luglio