Comune di Vignola

Ecco il programma dell'edizione 2023 del Poesia Festival

Amministrazione

Ecco il programma dell'edizione 2023 del Poesia Festival - Città di Vignola - Amministrazione - Uffici - Ufficio Cultura

DA ALESSANDRO BERGONZONI A LUIS GARCÍA MONTERO, DA IRENE GRANDI A UMBERTO FIORI, DA STEFANO MASSINI A STEFANO SIMONCELLI, DA OTTAVIA PICCOLO A GIAN MARIO VILLALTA , DA GINEVRA DI MARCO AD ANTONIO RICCARDI . AL VIA LA XIX EDIZIONE DI POESIA FESTIVAL 2023.

Dal 19 agosto al 15 ottobre la poesia torna protagonista della tradizionale rassegna giunta alla XIX edizione, disseminata nei territori di undici comuni del modenese.

Poesia Festival ‘23 prende il via sabato 19 agosto e proseguirà fino a domenica 15 ottobre con il consueto appuntamento estivo e autunnale che ospita nel territorio modenese il meglio della poesia contemporanea e non solo.

Numerosi gli eventi in programma da agosto a ottobre, disseminati nei territori di undici comuni del modenese, che vedranno la poesia, la parola e la musica ancora una volta protagoniste della rassegna giunta ormai alla sua diciannovesima edizione.

Le proposte di Poesia Festival oscillano come consuetudine tra il presente e il passato: ospiti della rassegna saranno infatti autori contemporanei di importante rilievo nazionale e internazionale in dialogo con i grandi nomi della poesia di tutti i tempi.

Di poesia e oltre si discorrerà nel corso della manifestazione: un ruolo di primo piano avrà la parola colta nelle contaminazioni con musica e teatro, a comporre un ampio ventaglio di espressioni poetiche.

La manifestazione si apre sabato 19 agosto, in Piazza Montecuccoli a Pavullo alle ore 21:00, con un appuntamento dedicato al poeta e drammaturgo spagnolo Federico García Lorca, voce tra le più originali e moderne del Novecento, che sarà ricordata dalla narrazione di Roberto Alperoli e dalle letture di Claudio Calafiore. La serata sarà accompagnata dalle danze e dagli interventi musicali di Chiara Guerra (ballo, palmas), Corrado Ponchiroli (voce, ballo, palmas), Matteo Ferrari (flauto), Andrea Candeli (chitarra).

Quando la poesia si fa donna: lunedì 21 agosto, nella Piazza dei Contrari di Vignola alle ore 21:00, Elena Grazioli condurrà una serata tutta al femminile intitolata Speriamo che sia femmina. Marilina Giaquinta, Roberta Ioli, Loredana Magazzeni, Maria Giorgia Ulbar e Beatrice Zerbini, cinque tra le più influenti poetesse del panorama italiano contemporaneo, leggeranno i loro testi accompagnate dalla musica di Sara Cianciullo e Helga Anna Pisapia (pianoforte a quattro mani). In apertura, la giovane artista Martina Bernocchi, in arte Ibi, darà il via a un racconto poetico itinerante: insieme al suo compagno di viaggio Alessandro Chersovani, con microfono, pennello e colore promuoverà la poesia in giro per l’Italia, in un’avventura su Van sempre connessa a Poesia Festival.

Nel nome di Marco: anche quest’anno torna il consueto appuntamento in ricordo di Marco Santagata, massimo esperto di Dante e di Petrarca, grande amico del Poesia Festival. Per celebrare la figura del grande scrittore originario di Zocca, martedì 22 agosto presso la suggestiva ambientazione del Sasso di Sant’Andrea, alle ore 19:00 Roberto Alperoli e Alberto Bertoni guideranno una riflessione a partire dal romanzo “Papà non era comunista” di Santagata, letto da Claudio Calafiore. Interventi musicali di Valentina Marrocolo (flauto) e Christian Galasso (fagotto).

Mercoledì 23 agosto, alle ore 21:00 presso il Giardino Ducale Estense, una serata dedicata a Rocco Scotellaro, “il poeta contadino”, in occasione del centesimo anniversario della sua nascita. La vita de “il poeta degli ultimi”, poeta di straordinaria originalità, verrà raccontata in una prima nazionale, su testo di Stefano Valanzuolo, con interventi in voce di Alessandro Casaletto e letture di Nicole Millo. Interventi musicali dell’Ensamble Meridies . Introduce Roberto Galaverni.

Gli appuntamenti estivi continuano venerdì 25 agosto con un omaggio all’Emilia-Romagna: alle ore 21:00 presso il Teatro Punto.com di Zocca, il celebre attore Vito leggerà le poesie di Tonino Guerra, Cesare Zavattini e Raffaello Baldini, accompagnato dalle musiche di Matteo Ferrari (flauto) e Andrea Candeli (chitarra).

Sabato 26 agosto a partire dalle ore 17:00 la Sala Consiliare di Zocca ospiterà la premiazione dei vincitori del “Premio Zocca giovani - Marco Santagata”, giunto nel 2023 alla sua XVII edizione. Riservato ai giovani scrittori under 35, vede quest’anno quali finalisti Elsa (Ponte alle Grazie) di Angela Bubba, Di macchia e di morte (effequ) di Filippo Cerri, Addio, a domani (Einaudi) di Sabrina Efionayi, Mai stati innocenti (Salani – Le Stanze) di Valeria Gargiullo, Uomini di cavalli (Mondadori) di Pietro Santetti.

Domenica 27 agosto alle ore 17:00 il Castello di Guiglia si anima con le profonde e suggestive poesie della celebre Emily Dickinson. Roberto Galaverni introdurrà la vita e le opere di una delle più famose poetesse di tutti i tempi, attraverso le letture di Donatella Allegro e gli interventi musicali di Elena Cornacchia (flauto) e Giorgio Costa (pianoforte).

Mercoledì 30 agosto alle 21:00 nel Cortile Biblioteca di Castelvetro di Modena, Corrispondenza d’amorosi sensi: il rapporto d’affetto che resta tra vivi e morti. A partire dalla visione del cortometraggio “La cittadella dei morti” girato nel cimitero di Castelvetro da Valentina Cristiani e dalla lettura de I Sepolcri di Ugo Foscolo a cura di Nicola Bortolotti, questo appuntamento serale cerca di indagare il rapporto d’affetto che permane tra vivi e morti nonostante l’inevitabile separazione fisica, in dialogo con la scrittrice e tanatologa Laura Liberale. Introduce Marco Bini. Interventi musicali di Morgana Rudan (arpa).

Una serata all’insegna della solidarietà e della vicinanza quella di sabato 2 settembre a Modena. Alle ore 20:30 nella sede di Porta Aperta, importante associazione di volontariato cittadina che dal 1978 si occupa di contrasto alle povertà e alle disuguaglianze, si ritrovano per la prima volta più di trenta dei poeti più noti della scena modenese, per abbracciare con la parola poetica un luogo di grande valore sociale. Con gli interventi musicali di Matteo Ferrari (flauto) e Andrea Candeli (chitarra).

Give peace a song . Sabato 16 settembre, al Teatro di Kia di Marano sul Panaro alle ore 21:00, Andrea Scanzi racconterà con una narrazione di grande coinvolgimento le canzoni che hanno cambiato il mondo e fatto la storia. Da Bob Dylan a Bruce Springsteen, da Fabrizio de André a Francesco Guccini, da John Lennon a Franco Battiato, da Francesco de Gregori a Neil Young. I brani verranno interpretati da una strepitosa formazione musicale, i Borderlobo: Andrea Parodi Zabala (voce e chitarra), Alex Kid Gariazzo (chitarra e voce), Angie (basso), Max Malavasi (batteria), Riccardo Maccabruni (pianoforte e fisarmonica), Raffaele Kohler (tromba).

Domenica 17 settembre, in via Roma a Castelnuovo Rangone alle ore 21:00, uno spettacolo con poesie di Luis Sepúlveda e testi dedicati all’autore stesso. Accompagnata da Francesco Magnelli (piano e magnellophoni) e Andrea Salvadori (chitarre tzouras electronics), Ginevra di Marco canterà il celeberrimo poeta e narratore cileno nella cornice del comune che gli ha reso omaggio con la biblioteca a lui dedicata. Interverrà Ilide Carmignani, traduttrice ufficiale delle opere di Sepúlveda.

Dagli emigranti italiani di fine Ottocento ai nuovi migranti: come la poesia e la canzone hanno raccontato e raccontano questa tragica epopea. A Villa Nicolai, nel Borgo Antico di Savignano sul Panaro, alle ore 21:00 di lunedì 18 settembre, narrazione di Alberto Bertoni, letture di Andrea Ferrari e interventi musicali di Marco Baroni. Precederà la serata un aperitivo poetico a cura di Cantina Bergonzini.

Villa Cialdini della Famiglia Chiarli a Castelvetro di Modena ospiterà martedì 19 settembre alle ore 21:00 l’appuntamento dedicato a Giorgio Caproni, uno dei massimi esponenti della poesia italiana del Novecento. Alberto Bertoni racconterà la vita e la poetica dello scrittore livornese, accompagnato dalle letture di Diana Manea e dagli interventi musicali di Giovanni Sardo (violino) e Sergio Scappini (fisarmonica).

Serata d’onore mercoledì 20 settembre con lo scrittore e poeta Umberto Fiori, uno dei cinque finalisti della prima edizione del Premio Strega Poesia 2023, il quale terrà una lezione magistrale al Teatro Fabbri di Vignola alle 21:00. A seguire, concerto di Irene Grandi, voce iconica del panorama pop, soul, blues, rock e jazz italiano dagli anni Novanta a oggi. A presentare la serata, promossa in collaborazione con la ditta OCMIS, sarà Miriam Accardo, che dialogherà anche con la cantautrice.

Lou Reed, il poeta del futuro. Dai Velvet Underground a David Bowie a Laurie Anderson: giovedì 21 settembre, nel Parco di Villa Boschetti (tensostruttura) a San Cesario sul Panaro alle 21:00, il poeta e cantautore statunitense Lou Reed verrà raccontato a dieci anni dalla morte attraverso le parole di Claudia Baracchi e interpretato da una band d’eccezione, nata appositamente per omaggiare il crudo e ironico artista dei bassifondi newyorkesi. Con la partecipazione musicale di Giancarlo Frigieri, Angela Baraldi, Luca Giovanardi (Julie’s Haircut), Nicola Caleffi (Julie’s Haircut), Claudio Luppi (Pip Carter Lighter Maker), Pierluigi Lanzillotta (Pip Carter Lighter Maker). Letture di Andrea Santonastaso.

Quattro saranno gli appuntamenti di venerdì 22 settembre: alle ore 17:00 a Vignola, presso il Teatro Cantelli, Alberto Bertoni e Roberto Galaverni presenteranno i loro nuovi saggi, rispettivamente “Voci del grande stile” (Il Mulino) e “Carte Correnti. Nove lezioni sul senso della poesia” (Fazi Editore). Introduce Roberto Alperoli. Alle ore 17:45 Mary B. Tolusso leggerà le sue poesie in dialogo con Elisa Nanini. Seguiranno le letture di Emilio Rentocchini in dialogo con il grande fotografo Olivo Barbieri alle 18:30. Alle 19:30 un aperitivo poetico aprirà la serata dedicata alle poesie di Gian Mario Villalta e Antonio Riccardi, che alle ore 21:00 leggeranno i loro testi in conversazione rispettivamente con Alberto Bertoni e Roberto Galaverni.

L’adattamento teatrale di brani autobiografici e articoli di Anna Politkovskaja realizzato e interpretato da Ottavia Piccolo sarà protagonista della serata di venerdì 22 settembre, che si svolgerà al Teatro La Venere di Savignano sul Panaro alle ore 21:00. Interventi musicali a cura di Floraleda Sacchi (arpa). In apertura, Donatella Allegro leggerà poesie di poetesse russe.

Per la prima volta al Poesia Festival, sabato 23 settembre alle ore 16:00 Francesca Del Moro, Gilda Policastro, Nicola Bultrini e Rosaria Lo Russo leggeranno le loro poesie nella cornice di Castelnuovo Rangone, in dialogo con Marco Bini, Alberto Bertoni, Roberto Galaverni ed Elena Grazioli. Nella stessa giornata al Teatro Fabbri di Vignola alle 21:00, lo scrittore e drammaturgo Stefano Massini si esibirà in un emozionante spettacolo incentrato sulla parola poetica dal titolo “I versi che ci fanno diversi”, con le musiche originali di Luca Roccia Baldini eseguite dal vivo con Mariel Tahiraj.

Tre gli appuntamenti di domenica 24 settembre a Spilamberto: alle 16:00 nella chiesa di S.M. degli Angeli verranno letti testi di Nicolò Gianelli, “poeta ruvido”, con l’accompagnamento musicale di Il Barone Lamberto (tastiera e voce). Seguirà alle 17:00 l’incontro con i poeti under 35 del Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna, introdotti da Guido Mattia Gallerani e Isabella Leardini. Con Federico Carrera, Sofia Fiorini, Davide Gallo, Rebecca Garbin, Mikael Marini, Ivonne Mussoni ed Elisa Nanini. Alle 18:30 invece presso la Rocca Rangoni si esibirà Alessandro Bergonzoni, drammaturgo e scrittore imprevedibile, che con grande acume, potenza scenica e una lingua immaginifica affronta tematiche sociali di grande attualità.

Un altro immortale poeta della letteratura italiana sarà protagonista della lezione di Giorgio Zanetti nel Complesso di San Paolo di Modena, sabato 7 ottobre alle ore 17:00. Un omaggio alle intramontabili poesie del Vate, Gabriele D’Annunzio, e alle relazioni che intessono con il presente. Seguirà alle ore 18:00 la lettura delle poesie del finalista del Premio Strega 2023, Stefano Simoncelli. Dialoga con lui Guido Monti.

Domenica 8 ottobre nella Sala del Leccio del Complesso San Paolo di Modena, Francesca Serragnoli e Isabella Leardini leggeranno testi di e per Cristina Campo, a cent’anni dalla nascita, scrittrice e traduttrice italiana del secondo dopoguerra dal grande spessore intellettuale e spirituale, difficilmente definibile in termini convenzionali. Interventi musicali di Elena Montorsi (flauto) e Martina Rumi (chitarra).

Sabato 14 ottobre , sempre alla Sala del Leccio nel Complesso San Paolo di Modena, dalle ore 17:00 si succederanno i poeti Tiziano Broggiato, Alfredo Panetta, Giovanni Ibello (per la prima volta ospiti del Poesia Festival) e Andrea Gibellini che leggeranno le loro poesie e dialogheranno con Alberto Bertoni, Elisa Nanini, Federico Carrera e Guido Mattia Gallerani.

Poesia Festival terminerà domenica 15 ottobre a Modena, presso la Sala del Leccio (via Selmi 63, Complesso San Paolo), esplorando l’universo creativo di due importanti nomi del panorama italiano contemporaneo, Stefano Raimondi e Matteo Marchesini, che dialogheranno con Federico Carrera e Marco Bini. Sarà poi uno dei maggiori poeti internazionali, e sicuramente il maggior poeta spagnolo, Luis García Montero, a concludere la XIX edizione di Poesia Festival. Montero racconterà se stesso e il suo rapporto con la poesia, leggendo anche i suoi testi, in dialogo con Alberto Bertoni e Giovanni Marchetti. Un grande appuntamento da non perdere.

Per maggiori informazioni e dettagli sul programma, www.poesiafestival.it

 Quando: dal 19 agosto al 15 ottobre 2023

Dove : Unione Terre di Castelli (Castelnuovo Rangone, Castelvetro di Modena, Guiglia, Marano sul Panaro, Savignano sul Panaro, Spilamberto, Vignola, Zocca), Comune di Modena, Comune di Pavullo nel Frignano, Comune di San Cesario sul Panaro

Promotori : Unione Terre di Castelli, Fondazione di Vignola, Fondazione di Modena, Regione Emilia- Romagna

Co-promotori : Comune di Modena, Comune di Pavullo nel Frignano, Comune di San Cesario sul Panaro

Comitato scientifico:

Roberto Alperoli (Direttore)

Alberto Bertoni

Roberto Galaverni

Andrea Candeli (Direttore musicale)

Erika Beneventi (Direttrice organizzativa)

Direzione organizzativa : Laboratorio Culturale aps
In collaborazione con: ERT, Università di Bologna, Aitec

Sponsor : Gruppo Hera, BPER Banca, Ocmis

 

 

Ufficio stampa:

Elena Montorsi
3347050121

ufficiostampa@poesiafestival.it

 

 

 

Ufficio Cultura

c/o Biblioteca Auris - Via S. Francesco

tel. 059-777706
fax. 059-777704
e-mail: cultura@comune.vignola.mo.it
www: www.comune.vignola.mo.it/uffici/ufficio_cultura/index.htm
referenti:
Dott.ssa Maria Cristina Serafini


orari:
Dal Lunedì al Venerdì 8:30-13:00
Giovedì 15:00-17:30

Attività
Organizzazione manifestazioni pubbliche, attività culturali, rassegne cinematografiche,
concerti.

Inserita il 31/07/2023 -- Aggiornata il 24/08/2023 ore 09:36 -- N° visioni: 879
Agenda
24 Aprile - 7 Maggio