Comune di Vignola

Corsi gratuiti di coding per 60 bambini dagli 8 agli 11 anni

Amministrazione

Corsi gratuiti di coding per 60 bambini dagli 8 agli 11 anni - Città di Vignola - Amministrazione - Uffici - Ufficio Cultura

Promotori del progetto Proteo Engineering e Makerdojo

 

Sessanta bambini, con un’età compresa tra gli 8 e gli 11 anni, avranno la possibilità di avvicinarsi ai primi rudimenti della programmazione informatica grazie al progetto “Easy coding” che prevede, nel mese di marzo, ben quattro corsi, tutti a frequenza gratuita, che consentiranno loro di apprendere le basi della programmazione e costruire un videogioco semplice, ma funzionante. Il progetto, che ha il patrocinio del Comune di Vignola, è stato presentato martedì 7 marzo, in Municipio, nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato tutti i soggetti che hanno contribuito alla sua realizzazione: Proteo Engineering e Makerdojo, di concerto con la Scuola L.A. Muratori e l’associazione VignolANIMAzione.

 

Come detto, sono in programma quattro corsi, ciascuno della durata di 8 ore suddivise in due mezze giornate di 4 ore ciascuna, sempre di sabato. Queste le date programmate: primo corso, sabato 11 e 18 marzo (ore 8.30-12.30); secondo corso, sabato 11 e 18 marzo (ore 14-18); terzo corso, sabato 25 marzo e 1aprile (ore 8.30-12.30); quarto corso, sabato 25 marzo e 1 aprile (ore 14-18). Ogni corso sarà frequentato da non più di 15 bambini. Le lezioni si terranno a Vignola, presso l’aula informatica attrezzata che si trova nella sede distaccata (le scuole Barozzi) della Scuola secondaria di primo grado "L.A. Muratori". Le iscrizioni sono gratuite. Tutto il materiale per il corso verrà fornito dagli organizzatori. Per informazioni e iscrizioni: 348 531 5466  - info@vignolanimazione.it.

 

“Ritengo questo progetto estremamente utile per i nostri bambini – commenta l’assessora all’Istruzione del Comune di Vignola Daniela Fatatis – Le competenze informatiche sono oggi essenziali nella formazione dei nostri ragazzi e, con questo progetto,  Proteo Engineering e Makerdojo mettono a loro disposizione una importante opportunità. Le aziende lamentano da tempo una divaricazione tra le competenze richieste dal mondo del lavoro e quelle in possesso dei giovani. Le discipline cosiddette STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics) devono diventare patrimonio comune, dei ragazzi e delle ragazze. Solo un approccio in giovane età può far cadere quei timori che ancora oggi frenano tanti studenti al momento della scelta dei gradini successivi di istruzione”.

 

Proteo Engineering, azienda con sede a Spilamberto, leader nella realizzazione di impianti elettrici industriali e di automazione industriale, ha inteso promuovere l’iniziativa per costruire una cultura della condivisione delle conoscenze nell’ambito del settore dove opera. EASY CODING è il primo di una serie di progetti rivolti ai bambini, accompagnati ad orientarsi nel campo della programmazione da formatori specializzati in esperienze edutech per la scuola primaria. “Proponiamo nel territorio in cui come azienda siamo insediati una iniziativa formativa che riteniamo importante per i nostri ragazzi – spiega Stefano Guidarini, presidente di Proteo Engineering Group – Vogliamo provare ad accelerare lo sviluppo di micro-competenze digitali, legate alla formazione del pensiero sequenziale e alla programmazione. L’attività consiste nel guidare i bambini alla scoperta dei principi del coding tramite l’utilizzo della piattaforma Scratch, ambiente di programmazione visiva basato su blocchi con un linguaggio di tipo grafico, sviluppato dal Massachussets Institute of Technology. I bambini saranno accompagnati nei processi di apprendimento delle basi di programmazione e potranno sprigionare la loro creatività disegnando scenari virtuali e un’ambientazione intelligente e animata dando vita a un semplice videogioco funzionante”. Per ulteriori informazioni: www.proteoengineering.it

 

Le lezioni saranno tenute da educatori MakerDojo. MakerDojo disegna e realizza esperienze edutech rendendo gli alunni parte di un’esperienza educativa unica all’insegna della creatività, della tecnologia e del divertimento. La diversità dei percorsi, che spaziano dall’elettronica al coding, dalla robotica all’app development, offrono ai partecipanti un ampio sguardo sul futuro e il supporto di un  team di educatori esperti e qualificati permette loro di  intraprendere un percorso di orientamento, di crescita e di  sviluppo di competenze trasversali. Per ulteriori informazioni: www.makerdojo.it.

 

Delle iscrizioni, come detto, si occuperà l’associazione VignolANIMAzione. “La nostra associazione ha molto volentieri acconsentito a supportare operativamente questo progetto – spiega Giuliana Montorsi presidente dell'associazione - perché, già da tempo, avevamo tentato di promuovere iniziative simili per i bambini. L'apprendimento del codice informatico è una competenza essenziale per la vita moderna. Aiuta i bambini a sviluppare le loro capacità logiche, aumenta la loro creatività e li aiuta ad acquisire le competenze necessarie per affrontare le sfide future. Inoltre, un buon corso di coding può fornire ai bambini una valida introduzione alle scienze informatiche, sarà una preziosa opportunità per i bambini di imparare in modo divertente e coinvolgente”.

Ufficio Cultura

c/o Biblioteca Auris - Via S. Francesco

tel. 059-777706
fax. 059-777704
e-mail: cultura@comune.vignola.mo.it
www: www.comune.vignola.mo.it/uffici/ufficio_cultura/index.htm
referenti:
Dott.ssa Maria Cristina Serafini


orari:
Dal Lunedì al Venerdì 8:30-13:00
Giovedì 15:00-17:30

Attività
Organizzazione manifestazioni pubbliche, attività culturali, rassegne cinematografiche,
concerti.

Inserita il 07/03/2023 -- Aggiornata il 07/03/2023 ore 12:31 -- N° visioni: 413
Agenda
27 Maggio - 9 Giugno