Comune di Vignola

Consegnata la targa della Regione per la Casa del Muratori

Amministrazione

Consegnata la targa della Regione per la Casa del Muratori - Città di Vignola - Amministrazione - Uffici - Ufficio Cultura

Ludovico Antonio Muratori, a Bologna cerimonia di consegna al Comune di Vignola della targa “Case e studi delle persone illustri dell’Emilia- Romagna”

 

Sabato 1 e domenica 2 aprile, Casa natale aperta alle visite

 

Si è tenuta nella mattinata di venerdì 31 marzo, a Bologna, la cerimonia di consegna al Comune di Vignola della targa “Case e studi delle persone illustri dell’Emilia-Romagna” per la Casa natale dello studioso vignolese Ludovico Antonio Muratori, padre della storiografia moderna. La cerimonia si è tenuta presso la Sala Stabat Mater della Biblioteca comunale dell’Archiginnasio. Nel corso dell’evento le 52 strutture che sono state individuate dalla prima campagna di riconoscimento per l’assegnazione del marchio in base alla legge regionale 2/2022 hanno ricevuto il contrassegno da esporre all’ingresso delle loro sedi. Quattro di esse sono ubicate in provincia di Modena: oltre alla Casa natale di Ludovico Antonio Muratori a Vignola, ci sono la Casa museo di Luciano Pavarotti a Modena, l’archivio dell’architetto Cesare Leonardi a Modena e la Casa museo Gino Covili a Pavullo. A ritirare la targa per il Comune di Vignola è stata l’assessora alla Cultura Daniela Fatatis.

L'assessora Daniela Fatatis con l'assessore regionale Mauro Felicori

“Siamo particolarmente soddisfatti di questo riconoscimento – ha commentato Daniela Fatatis – che arriva a conclusione delle celebrazioni dell’anno muratoriano nel 2022, in occasione del 350esimo anniversario della nascita del nostro illustre concittadino. Con l’Ufficio Cultura stiamo approntando un nuovo percorso di visita della Casa natale, completato da un portale web con pagine dedicate e incentrato sugli anni giovanili del Muratori e sulla sua permanenza a Vignola. L’obiettivo è offrire ai visitatori non solo immagini della vita e delle opere di Lodovico Antonio Muratori, ma anche spaccati di vita quotidiana di una famiglia vignolese tra il ‘600 e il ‘700”.

Alla cerimonia sono intervenuti Mauro Felicori, assessore alla Cultura e Paesaggio della Regione Emilia-Romagna, Cristina Ambrosini, responsabile del Settore Patrimonio culturale della Regione Emilia-Romagna ed Elisa Rebellato, responsabile della Biblioteca comunale dell’Archiginnasio.
L’evento si è svolto in concomitanza con le “Giornate nazionali delle Case dei personaggi illustri” programmate per sabato 1 e domenica 2 aprile, appuntamento promosso dall’associazione “Case della Memoria”.

Nell’occasione, in questo fine settimana, la Casa natale sarà aperta al pubblico. Chi fosse interessato a visitarla, può rivolgersi ai curatori del sito e dei social “Celebri vignolesi” Sara Scaglioni e Piero Venturelli (cell. 3703087424 ). Questi gli orari di visita: SABATO 1 APRILE ore 10-12 e 15-18.  DOMENICA 2 APRILE ore 10-12 e 15-18. 

La Casa natale di Lodovico Antonio Muratori, che si trova in centro storico a Vignola, in via Selmi, è al centro di una serie di interventi sia di manutenzione che di allestimento interno. Con Regio decreto del 14 marzo 1940, l’edificio che al primo piano ospita la camera natale del Muratori è stato dichiarato Monumento Nazionale. La trasformazione di questa stanza (camera genetliaca) in “studiolo” avviene nel contesto delle celebrazioni muratoriane del 1950, in occasione del bicentenario della morte.

Ufficio Cultura

c/o Biblioteca Auris - Via S. Francesco

tel. 059-777706
fax. 059-777704
e-mail: cultura@comune.vignola.mo.it
www: www.comune.vignola.mo.it/uffici/ufficio_cultura/index.htm
referenti:
Dott.ssa Maria Cristina Serafini


orari:
Dal Lunedì al Venerdì 8:30-13:00
Giovedì 15:00-17:30

Attività
Organizzazione manifestazioni pubbliche, attività culturali, rassegne cinematografiche,
concerti.

Inserita il 31/03/2023 -- Aggiornata il 31/03/2023 ore 14:54 -- N° visioni: 743
Agenda
14 - 27 Giugno