Città di Vignola

Attribuzione cognome materno

Novità sull'attribuzione del cognome per i nuovi nati a seguito delle decisioni della Corte Costituzionale

La Corte Costituzionale con Sentenza n° 286/2016 pubblicata in Gazzetta Ufficiale in data 28/12/2016 ha dichiarato illegittima la disciplina normativa relativa all'attribuzione del cognome paterno prevedendo la possibilità, per i genitori che ne facciano richiesta di comune accordo, di attribuire ai nuovi nati anche il cognome materno al momento della denuncia di nascita.

La possibilità di trasmettere anche il cognome materno deve essere intesa unicamente come posposizione dello stesso al cognome paterno (Circolare del Ministero dell’Interno n. 7/2017 in data 14 giugno 2017).

Per i genitori sarà quindi possibile al momento della denuncia di nascita fare una richiesta in modo che il/la neonato/a possa avere anche il cognome materno. In caso di genitori coniugati, tale richiesta potrà essere resa dal solo genitore che rende la dichiarazione.

Nel caso non ci sia accordo sarà attribuito il cognome del padre.

La sentenza trova applicazione solamente al momento della nascita ed è applicabile solo ai nati dopo l'entrata in vigore della stessa (giorno successivo alla pubblicazione, 29/12/2016).

Sportello 1

Via Marconi, 1 - 41058 Vignola (MO)

tel. 059-777550
fax. 059-764129
e-mail: sportello1@comune.vignola.mo.it
referenti:
Dirigente: Dottor Paolo Campioli
Responsabile del Servizio: Dott.ssa Marilena Venturi

orari:
SPORTELLO AL CITTADINO

dal Lunedì al Mercoledì dalle 8.30 - 13
il Giovedì dalle 8.30 alle 13 e 15 alle 17.30
il Venerdì dalle 9.30 alle 13
Sabato dalle 8.30 alle 11.30

SPORTELLO PROFESSIONISTI/IMPRESE

Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 10.30 alle 13
Giovedì dalle 10.30 alle 13 e dalle 15 alle 17.30
Martedì dalle 8.30 alle 13

Primo inserimento del 09/02/2018 - Ultimo aggiornamento del 09/02/2018 ore 09:55 - N° visioni: 436