Comune di Vignola

REVISIONE DIRITTI DI SEGRETERIA

Amministrazione

REVISIONE DIRITTI DI SEGRETERIA - Città di Vignola - Amministrazione - Sportello Unico Edilizia - News e Comunicati

Revisione diritti di Segreteria e di ricerca su pratiche edilizie.

I diritti di segreteria per gli atti di edilizia stati istituti con D.L.18.01.1993 n.8, convertito in legge 19.03.1993 n.68 e sono dovuti quale corrispettivo dell’attività istruttoria svolta dagli uffici comunali.

Con deliberazione della Giunta Comunale n. 73 del 21.06.2016 sono stati fissati i nuovi importi dei diritti di segreteria, che entreranno in vigore a far data dal 01.08.2016 secondo le modalità stabilite nel dispositivo deliberato. In particolare i nuovi importi saranno applicati ai titoli, atti e certificazioni richieste/presentate dal 01.08.2016, compreso.

Fino a tale data continuano ad applicarsi la tabella allegata alla deliberazione di Giunta Comunale n.177 del 23.12.2014

Per la materia edilizia, si è proceduto, in generale, ad una complessiva revisione eliminando voci riguardanti "atti/procedure" non più in corso, razionalizzando ridondanti casistiche particolari (sanatorie, ampliamenti, ecc) e  ricercando una uniformazione con le analoghe casistiche dei diritti applicati nei Comuni dell'Unione Terre di Castelli.

Alcuni diritti non sono più applicabili per effetto delle modifiche normative sopravvenute, che hanno abrogato alcuni tipi di procedimenti edilizi, e ne hanno modificato profondamente altri (ad esempio la proroga di validità dei titoli edilizi, con l'entrata in vigore della LR 15/2013 da "istanza", a cui conseguiva il rilascio di un provvedimento, è diventata una semplice "comunicazione").

In sintesi le novità:
Sono stati incrementati gli importi dei diritti relativamente al "rilascio del certificato di destinazione urbanistica" , nonchèdell'accesso agli atti per la visura delle pratiche edilizie";

  • per domande di Permesso di costruire, Valutazioni preventive e SCIA, gli importi variano tra Euro 110,00, Euro 200,00 e Euro 516,00, a seconda del tipo di intervento;

  • per le richieste di rilascio del certificato di destinazione urbanistica l'importo minimo è stato stabilito in Euro 50,00. (attualmente 48,00 Euro).

  • E' stato introdotto un nuovo diritto da corrispondere per le richieste di "attestazione di idoneità alloggiativa".

Si rimanda quindi, per un elenco aggiornato, alla allegata tabella riepilogativa:

- TABELLA - Allegato a deliberazione GM n.73 del 21.06.2016
- DELIBERA GM n.73 del 21.06.2016

 

Inserita il 21/07/2016 -- Aggiornata il 25/07/2016 ore 16:06 -- N° visioni: 3.511
Agenda
4 - 17 Ottobre