Comune di Vignola

ATTIVITA' EDILIZIA LIBERA

Amministrazione

ATTIVITA' EDILIZIA LIBERA - Città di Vignola - Amministrazione - Sportello Unico Edilizia - News e Comunicati

Dal 12.08.2012 è ampliata la tipologia degli interventi edilizi assoggettabili a Comunicazione inizio lavori (C.I.L.)

Con la legge 7 agosto 2012, n. 134, Conversione in legge, con modificazioni, del decreto legge 22 giugno 2012, n. 83, recante “Misure urgenti per la crescita del Paese”, sono state modificate ulteriormente le procedure per la formazione dei titoli edilizi.
Il provvedimento incide sul Testo Unico dell’edilizia, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, attraverso le modifiche agli articoli 5, 6, 13, 20, 23, 59 e, inoltre, introduce un nuovo articolo, il 9-bis, relativo all’acquisizione della documentazione amministrativa in possesso delle pubbliche amministrazioni.

Edilizia, attività edilizia libera (articolo 13-bis). Modifiche (ancora) all'articolo 6 del Testo unico dell'edilizia (Dpr 380/2001), relativo all'attività edilizia libera. È stata introdotta una ulteriore tipologia di interventi per i quali non è necessario alcun titolo abilitativo, ossia le modifiche interne di carattere edilizio sulla superficie coperta dei fabbricati adibiti a esercizio di impresa ovvero le modifiche della destinazione d'uso dei locali adibiti a esercizio d'impresa.

Eliminato l'obbligo di allegare alla comunicazione di inizio dei lavori prevista per taluni interventi le autorizzazioni eventualmente obbligatorie ai sensi delle normative di settore.

Per gli interventi di manutenzione straordinaria e quelli sui fabbricati o locali adibiti ad esercizio d’impresa, l’interessato, unitamente alla comunicazione di inizio dei lavori, trasmette all’amministrazione comunale:

  •  i dati identificativi dell’impresa alla quale intende affidare la realizzazione dei lavori;
  • una relazione tecnica provvista di data certa e corredata degli opportuni elaborati progettuali, a firma di un tecnico abilitato, il quale:

- dichiara preliminarmente di non avere rapporti di dipendenza con l’impresa né con il committente;
- assevera, sotto la propria responsabilità, che i lavori sono conformi agli strumenti urbanistici approvati e ai regolamenti edilizi vigenti e che per essi la normativa statale e regionale non prevede il rilascio di un titolo abilitativo.
Limitatamente agli interventi sui fabbricati o sui locali adibiti ad esercizio d’impresa (17), sono trasmesse le dichiarazioni di conformità da parte dell’per le imprese, relative alla sussistenza dei requisiti e dei relativi presupposti.

Gli interventi edilizi interni (sia in muratura che prefabbricati) sono equiparati alle opere libere, che non esigono titoli edilizi. L'innovazione non riguarda le aree produttive scoperte, né quelle (quali le tettoie) che ricadono in zone prive di delimitazioni e che quindi non presentano caratteristiche di zone «interne».
In aggiunta alle opere di carattere edilizio, sono disciplinati in modo innovativo anche i mutamenti di destinazione d'uso dei locali adibiti a esercizio di impresa: ciò significa che all'interno di un immobile di impresa i singoli locali (uffici, magazzini, depositi, servizi) possono trasmigrare da una destinazione all'altra.
Le nuove libertà riguardano non solo le aree produttive, ma in generale le destinazioni ad esercizio di impresa, quindi qualsiasi intervento di tipo produttivo purché interno all'attività.

Si tratta di elementi di libera realizzazione purché non in contrasto con aspetti ambientali igienico sanitari e comunque senza incremento di densità (aumento di addetti).

Sportello Unico Edilizia Privata

Via Bellucci, 1 - 41058 Vignola (MO)

tel. 059 777562 - 059 777716 per Sportello SUE 059 777512 per Segreteria, Assessorato e Direzione
e-mail: sportelloedilizia@comune.vignola.mo.it
e-mail: serena. bergamini@comune.vignola.mo.it
referenti:
Responsabile Servizio Edilizia Privata e SUAP: arch. Serena Bergamini

Istruttori Tecnici per appuntamento e/o informazioni:
- ing. Gianluca Bonantini- tel 059 777.693 (interventi complessi procedimenti SUAP e
SUE)
- geom. Enrichetta Giacobazzi - 059 777.747 (Istruttorie CILA del SUE e Consulenza
Visure progetti)
- geom. Licia Martinelli- tel 059 777.526 (Agibilità e Idoneità Alloggitiva)
- ing. Laura Lori - tel 059 777.582 (interventi complessi procedimenti SUAP e SUE)



orari:
Orari di Apertura Sportello- Professionisti Imprese (SUE-SUAP)
Lunedì, mercoledì e venerdì: dalle 11,00 alle 13,00
martedì: CHIUSO
giovedì (Idoneità alloggiative) dalle ore 11,00 alle ore 13,00; dalle 15,00 alle 17,30

Il personale tecnico del Servizio SUE-SUAP riceve su appuntamento.

Inserita il 03/09/2012 -- Aggiornata il 30/10/2014 ore 10:31 -- N° visioni: 3.124
Agenda
4 - 17 Ottobre