Città di Vignola

Via del Portello, partono i lavori di riqualificazione

Da lunedì 7 settembre 2020, iniziano i lavori di riqualificazione di via del Portello.

Il progetto prevede l'intervento nel tratto compreso tra lo svincolo per il Centro Nuoto e la rotatoria all'intersezione con via Dei Gelsi.
In particolare è prevista:
·  La rimozione completa del marciapiede attualmente esistente nel tratto adiacente il Centro Nuoto e la ricostruzione di un nuovo marciapiede della larghezza di 1,50 metri per l’adeguamento alle barriere architettoniche, ivi compresa la realizzazione delle rampe necessarie a favorire l’accessibilità a persone con difficoltà motorie.
·  La realizzazione di un percorso pedonale-ciclabile nel secondo tratto, sul lato prospiciente il Canale di Marano, della larghezza media di 1,50 metri, separato dalla sede stradale dagli stalli di sosta a spina, per il collegamento con la zona residenziale di via dei Gelsi;
·  La realizzazione di drenaggio in prossimità del muro del Centro Nuoto.
·  La pulizia e asfaltatura delle banchine stradali.
·  L’implementazione della rete per la raccolta delle acque meteoriche mediante la fornitura e posa di caditoie stradali e realizzazione del relativo collegamento alla fognatura comunale;
·  La sistemazione della pavimentazione su entrambi i tratti stradali e sui due parcheggi adiacenti.

. Rinnovo completo della segnaletica orizzontale e verticale, allo scopo di riorganizzare la sosta lungo la carreggiata stradale e nelle aree di parcheggio.

A seguito dell'intervento di riqualificazione rimarrà confermata l’attuale regolamentazione a senso unico della circolazione stradale per il primo tratto, mentre anche nel secondo tratto si procederà alla creazione di un senso unico di marcia.
L'importo complessivo dei lavori è di € 150.000. Il tempo stimato per l'esecuzione è di 40 giorni.

La prima fase dei lavori, stimata in circa 2 settimane, riguarderà la demolizione e la ricostruzione del marciapiede in adiacenza al muro del Centro Nuoto. Durante l'esecuzione di questa fase sarà necessario vietare la sosta su ambo i lati del tratto stradale; resterà invece sempre garantita la circolazione, un percorso pedonale e l'accesso al Centro Nuoto

Primo inserimento del 06/09/2020 - Ultimo aggiornamento del 06/09/2020 ore 20:37 - N° visioni: 109