Città di Vignola

Biblioteca e Polo archivistico chiusi al pubblico fino al 17 maggio

Fino al 17 maggio 2020 la Biblioteca comunale e il Polo archivistico saranno chiusi al pubblico, ai sensi del vigente DPCM. I servizi di prestito e restituzione (consentiti da ordinanza regionale) saranno accessibili appena terminate la definizione e l’operatività di protocolli di sicurezza adeguati per utenti e operatori. Prorogata la scadenza dei prestiti in corso fino a nuova indicazione e per ora fino al 6 giugno.

------------------------------------------------------------------------------------------ --------------------------

La Biblioteca di Vignola sta lavorando – di concerto con il Polo Provinciale Modenese e IBC (Istituto dei Beni Culturali) - per organizzare la riapertura al pubblico dei servizi di prestito e restituzione. Nei prossimi giorni saranno perfezionate le modalità organizzative e valutati i dispositivi e i percorsi d’accesso necessari per garantire la massima sicurezza sanitaria per gli utenti e gli operatori. Solo a quel punto sarà possibile comunicare il giorno di riapertura sulla base del decreto regionale e con la necessaria gradualità richiesta dalle misure per il contenimento della diffusione del Coronavirus. Si partirà quindi dal prestito con modalità protette e non si potrà permanere nelle sale di consultazione e lettura.

Si stanno definendo, tra l’altro, le modalità più opportune per evitare lunghi tempi di attesa e un deflusso ordinato delle persone, che consenta di accedere alla biblioteca, consegnare e ritirare i libri in prestito mantenendo le distanze di sicurezza, ridurre i tempi di permanenza nei locali. Si darà la possibilità, prima di recarsi in biblioteca, di prenotare i documenti richiesti in prestito sia on line sia al telefono. Per questo si lavorerà anche per diffondere ulteriormente la capacità di consultazione del catalogo in autonomia da parte degli utenti.

Sarà previsto un tempo di "quarantena" per i libri e tutto ciò che verrà riconsegnato, necessario per escludere l'eventuale permanenza del virus sulle superfici nel momento in cui gli oggetti tornino nella disponibilità degli utenti. L'Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna (Ibc) sta predisponendo un'implementazione del programma utilizzato dalle biblioteche per gestire al meglio la prenotazione e la quarantena dei materiali oggetto di prestito.

Si continuerà a promuovere Emilib con i servizi online che mette a disposizione e il prestito digitale di e-book e altri documenti.

Per informazioni e aggiornamenti: www.auris.it .

Primo inserimento del 05/05/2020 - Ultimo aggiornamento del 05/05/2020 ore 10:23 - N° visioni: 287