Città di Vignola

LAVORI DI SOMMA URGENZA PER FRONTEGGIARE LE EMERGENZE PROVOCATE DALLE NEVICATE DEI GIORNI 5 E 6 FEBBRAIO 2015

A seguito della abbondante nevicata verificatasi nel periodo 05 - 07 Febbraio 2015l'Amministrazione Comunale ha adottato, in urgenza, i provvedimenti ritenuti necessari per il ripristino delle condizioni di sicurezza sia nell'ambito della viabilità che nell'ambito della salvaguardia dell'incolumità delle persone. A tal fine si è provveduto alla redazione del VERBALE DI SOPRALLUOGO E ACCERTAMENTO, prot. n. 5639 PGU del 06/02/2015, ai sensi degli artt. 175 e 176 del D.P.R. 05/10/2010 ove sono stati evidenziati gli obiettivi prioritari ai fini della salvaguardia della pubblica incolumità, riconducibili alle seguenti attività principali, disponendo altresì di procedere senza indugio, ai sotto elencati interventi: A) VIABILITA': · interdizione temporanea, in emergenza, della circolazione veicolare e pedonale in buona parte dei viali alberati cittadini, dei parchi pubblici, delle aree di pertinenza scolastica e di aree pubbliche interessate dal crollo di alberature private; ·rimozione tramite il personale comunale dei pericoli immediati quali cavi e rami penzolanti e pericolanti, strutture pubblicitarie, etc.; ·ricerca di mezzi ed attrezzature supplementari per pulizia, carico e trasporto in area di stoccaggio dei cumuli di neve, ramaglie, etc. depositate nei tratti stradali chiusi; ·ricerca di mezzi ed attrezzature supplementari per provvedere agli interventi di messa in sicurezza delle strade (chiusura buche, rimozione insidie, disposizione transennamenti, pulizia manuale di percorsi d'emergenza); · ricerca di mezzi ed attrezzature supplementari per provvedere agli interventi di messa in sicurezza delle alberature (abbattimento alberature pericolanti, rimozione alberature e rami caduti, rimozione di rami penzolanti e pericolanti); B) ASSISTENZA ALLA POPOLAZIONE: · attivazione delle Organizzazioni di Volontariato per l'allestimento e gestione del Centro di Accoglienza; · reperimento di fornitori per le necessità di vitto e alloggio dei fruitori e degli operatori impegnati nel centro di accoglienza; · trasferimento e ricovero temporaneo presso la Casa Protetta di Vignola di persona anziana non completamente autosufficiente residente in zona soggetta a mancanza di energia elettrica e riscaldamento; C) PIANO DI CONTROLLO DEGLI EDIFICI: · spostamento di materiali deperibili e/o documentazione varia; · transennamento di aree cortilive per impedire l'accesso a situazioni di pericolo; · verifica disponibilità generatori mobili per le strutture sanitarie per anziani; per l'esecuzione degli interventi relativi alla Viabilità ed Assistenza alla Popolazione sono state tempestivamente contattate le seguenti Ditte che si sono dichiarate disponibili ad eseguire immediatamente le prestazioni necessarie a fronteggiare l'emergenza, in particolare: Mediante Deliberazione della Giunta Municipale n.° 18 del 24/02/2015 l'Amministrazione Comunale ha approvato il suddetto Verbale di Somma Urgenza confermando gli affidamenti effettuati ai sensi della vigente normativa, sulla base del Conto Consuntivo dei Lavori (per gli interventi relativi al Servizio Viabilità, Sicurezza e Protezione Civile: Elaborati V1 e V2 - per gli interventi relativi al Servizio Verde Urbano e Agricoltura: Elaborato U), redatti dagli uffici preposti e come di seguito riassunti: 1) Ditta ASFALTI VIGNOLA S.r.l. Via Paraviana n. 301 VIGNOLA Interventi di sgombero della neve per consentire la rimozione in sicurezza di rami crollati e/o pericolanti presenti su alberature pubbliche sul territorio comunale IMPONIBILE € 19.731,50 - I.V.A. 22% € 4.340,93 IMPORTO COMPLESSIVO:€ 24.072,43 2) SOC. AGR. FLORIDEA S.r.l. Via Graziosi n. 1405 SAN CESARIO SUL PANARO (MO)Ripristino delle condizioni di sicurezza delle alberature pubbliche presenti su strade comunali, aree di pertinenza scolastica e spazi pubblici vari sul territorio comunale. IMPONIBILE € 26.638,96 - I.V.A. 22%€ 5.860,57 IMPORTO COMPLESSIVO:€ 32.499,53 3) RITMO S.r.l. Via dell’Agricoltura n. 239 VIGNOLA (MO) Fornitura di pasti caldi presso il Centro di Prima Assistenza alla popolazione allestito presso la palestra delle Scuole Barozzi (n. 28 pasti x € 6,00 cad.) IMPONIBILE€ 168,00 - I.V.A. 10%€ 16,80 IMPORTO COMPLESSIVO: € 184,80 4) A.S.P. GIORGIO GASPARINI VIGNOLA (Ente Pubblico) Via Libertà n. 823 VIGNOLA (MO) Ricovero presso la “Residenza per Anziani di Vignola” di Via Libertà, di persona anziana non completamente autosufficiente (Z.A.), la cui abitazione è ubicata in una zona del territorio comunale interessata dal perdurare della assenza di energia elettrica. IMPORTO COMPLESSIVO:€ 553,00 Importo esente IVA, art. 10 5) ASFALTI EMILIANI S.r.l. V. Caduti sul Lavoro n. 252 VIGNOLA (MO) Ripristino di buche e disconnessioni del manto stradale in vari punti della rete stradale comunale, fornitura di manodopera per transennamenti e rimozione manuale di neve IMPONIBILE € 6.536,00 I.V.A. 22% € 1.437,92 IMPORTO COMPLESSIVO:€ 7.973,92 RIEPILOGO DELLE SPESE SOSTENUTE: TOTALE IMPONIBILE INTERVENTI € 53.074,46 IMPORTO ESENTE I.V.A.€ 553,00 I.V.A. 22% € 11.639,42 I.V.A. 10%€ 16,80 IMPORTO COMPLESSIVO:€ 65.283,68 A seguito dell'approvazione a cura della Giunta Comunale i Servizi coinvolti hanno regolarizzato gli affidamenti medianti appositi atti mediante i quali sono stati assunti i rispettivi impegni di spesa. Vista l’entità e la distribuzione delle criticità sull’intero territorio regionale il Presidente della Regione Emilia-Romagna in data 13 febbraio 2015 ha inoltrato al Presidente del Consiglio dei Ministri e al Capo Dipartimento di Protezione Civile la richiesta dello stato di emergenza per le eccezionali avversità atmosferiche del 5 e 6 febbraio 2015 che hanno colpito il territorio della Regione Emilia-Romagna (PG.2015.96941 del 13/02/2015). Successivamente il Consiglio dei Ministri ha dichiarato lo stato di emergenza per gli eventi in parola con deliberazione del 12 marzo 2015 stanziando 13.800.000,00 euro cui ha fatto seguito l’ordinanza del Capo Dipartimento di Protezione Civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 “primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza delle eccezionali avversità atmosferiche che hanno colpito il territorio della regione Emilia-Romagna nei giorni dal 4 al 7 febbraio 2015”, pubblicata sulla G.U.n. 81 del 08/05/2015, che nomina il Direttore dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile Commissario delegato per l’emergenza. A seguito della suddetta Ordinanza OCDPC n.° 232/2015, ed in base alla ripartizione del fondo agli Enti interessati ed all'art. 10 della L.R. 1/2005, al Comune di Vignola è stato riconosciuto un finanziamento pari ad €. 22.404,00; Un ulteriore finanziamento pari ad €. 10.000,00 è stato inoltre assegnato dalla Provincia di Modena. Non si sono avute partecipazioni di interessati ai procedimenti d adozione  dei provvedimenti straordinari

Primo inserimento del 29/01/2016 - Ultimo aggiornamento del 09/02/2016 ore 14:58 - N° visioni: 1.200